Monti Dauni | CASALNUOVO MONTEROTARO
16390
localita-template-default,single,single-localita,postid-16390,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

CASALNUOVO MONTEROTARO

CASALNUOVO MONTEROTARO

Il borgo è circondato da un notevole contesto naturalistico caratterizzato dai corsi d’acqua che sfociano nel Fortore e da boschi con una ricca varietà di fauna. Deve il suo nome all’antica Abbazia di Monterotaro, di cui ad oggi sono rimasti alcuni resti.
Seppur di antichissima origine, reperti di epoca romana sono stati recuperati in scavi degli anni ’60, il paese ha dovuto subire varie vicissitudini con la sua distruzione a seguito di una ribellione a Federico II e con i danni causati da vari terremoti, tra cui il disastroso del 2002.

DA VEDERE

Cuore del centro storico è la seicentesca Chiesa di Santa Maria della Rocca, custode di un pezzo di altissimo valore, un organo del 1746. Tra i vicoletti, spunta anche il profilo della Chiesa Madre dei Santi Pietro e Nicolò, la Cappella della Madonna della Rocca, le linee regolari dei casali medievali e l’antica Fontana Borbonica ottocentesca.
Spingendosi poco fuori dall’abitato, la vegetazione si fa lussureggiante e, tra i boschi, si conservano i suggestivi resti dell’antica badia di Monterotaro, con i ruderi del castello tra cui una cisterna e la vecchia torre quadrata.

DA FARE

Merita una visita l’Oasi LIPU di Colle Bettino, dove è possibile osservare svariati esemplari di fauna selvatica e di uccelli rapaci, tra cui il Nibbio reale. Qui sono possibili anche visite con escursioni organizzate che permettono una immersione in questo luogo di grande importanza naturalistica.

EVENTI E FESTE

La seconda maggio si svolge la processione con la statua della vergine per la Festa di Maria Santissima di Monterotaro.
Il 13 e 14 giugno è la volta della Festa di Sant’Antonio da Padova, caratterizzata dalla processione dei bambini con il saio francescano (i “monachell”) e durante la quale si svolgono la Sagra del Pane ed il Raduno di Auto e Moto d’Epoca.
Ad agosto la Proloco organizza, presso l’antica e suggestiva Fontana della Caccetta, la Festa della Caccetta serata con giochi e balli popolari condita dalla degustazione di prodotti tipici. Tra il 10 ed 12 si svolgono la Sagra del Cinghiale e la Festa dell’Accoglienza con la Sagra dell’Acquasale. Nei giorni del 15 e 16 si svolge, invece, la Festa di Maria SS. della Rocca con la processione e le manifestazioni serali che culminano con i giochi pirotecnici.
Ad ottobre, il primo fine settimana, si celebra la Festa della Madonna del Rosario in cui il paese viene invaso dai contadini con i loro animali e gli strumenti di lavoro per ricevere la benedizione per propiziare il raccolto del prossimo anno.

Eventi in programma


Nessun elemento


INFO UTILI

[/vc_column_text]
LE AZIENDE

  • MOLINO DE VITA
    Molini De Vita SP 11
    Chiedere di Nicola Tel: +39 0881 558556 Mob: +39 3409641335

DOVE MANGIARE

DOVE DORMIRE