Monti Dauni | Trame Rurali, alla scoperta delle masserie di Capitanata
18412
post-template-default,single,single-post,postid-18412,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Trame Rurali, alla scoperta delle masserie di Capitanata

Trame Rurali, alla scoperta delle masserie di Capitanata


Avrà inizio il giorno sabato 14 settembre a partire dalle ore 15 presso L’Urban Center  Monti Dauni di Lucera il progetto Trame Rurali, workshop partecipato dedicato al recupero e alla rivalutazione del patrimonio delle masserie storiche di Capitanata. Trame Rurali è promosso da ArcheoLogica srl, società di servizi e progetti per i beni culturali, ed è nato grazie alla sinergia tra Masserie di Puglia e Daunia Land Art. Il workshop si configura come un processo di indagine, progettazione e costruzione partecipata che intende far dialogare portatori di interesse, esperti e istituzioni sul tema del recupero e della valorizzazione dei Paesaggio Rurale di Capitanata, mettendo le comunità locali nella condizione di poter conoscere gli strumenti per intervenire positivamente sul patrimonio paesaggistico del proprio territorio. Il workshop Il workshop avrà luogo a Lucera (FG) dal 14 al 19 settembre e sarà fondato sulla transdisciplinarietà tra quattro ambiti e approcci progettuali differenti, ma contestuali, applicabili al concetto di rigenerazione: paesaggio, architettura, design e arte ambientale (land art). Anna Costa, Chiara Rizzi, Enzo Calabrese, Emilio Fantin saranno i quattro tutor che seguiranno il gruppo di giovani progettisti, fondendo il proprio sguardo in un’unica idea progettuale, mostrando le potenzialità di riuso del patrimonio architettonico rurale in grado di favorire un nuovo e sostenibile ciclo di vita. I 2/2 giovani progettisti sono stati selezionati fra tutti coloro che hanno risposto al bando aperto tra il 30 luglio e il 21 agosto, successivamente prorogato fino al 25 agosto. Oggetto di progettazione da parte di tutor e giovani progettisti saranno le masserie del territorio dei Monti Dauni site nella parte nord della Puglia, elemento fortemente identitario del paesaggio storico di Capitanata, ma in gran parte depotenziato e spesso in abbandono. Finalità del progetto Il workshop avrà come prodotto finale la realizzazione di un modello sostenibile, replicabile e scalabile di valorizzazione delle masserie nel loro contesto: obiettivo culturale stratificato sarà quello di far emergere agli occhi dell’attenzione pubblica la situazione emergenziale relativa alla salvaguardia dell’edilizia rurale storica e del suo paesaggio nel territorio della provincia di Foggia, realizzando un percorso culturale partecipato che sia prima di tutto veicolo di conoscenza pubblica del ‘valore storico’ dei Beni. Attività collaterali Il progetto avrà diversi momenti di apertura al pubblico e confronti con la società civile: tutte le sere saranno effettuati incontri, eventi artistici e culturali collaterali per parlare di paesaggio, di beni e di valorizzazione dei luoghi, unico vero e risolutivo strumento di tutela di tale patrimonio. Il calendario dettagliato di tali eventi sarà presentato nei prossimi giorni. Finanziatori, attori e partner del progetto TRAME RURALI è un progetto finanziato dalla Regione Puglia (Programma Straordinario 2018 in materia di Cultura e Spettacolo), promosso da ArcheoLogica S.r.l. e Masserie di Puglia. Trame Rurali è in collaborazione con il Settore Assetto del Territorio della Provincia di Foggia, il GAL Meridaunia, l’ADI Puglia e Basilicata (Associazione del Disegno Industriale), il DISTUM-Dipartimento Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Foggia (PRIN 2015 – Archeologia al futuro. Teoria e prassi dell’archeologia pubblica per la conoscenza, tutela e valorizzazione, la partecipazione, la coesione sociale e lo sviluppo sostenibile), l’Accademia delle Belle Arti dell’Aquila, DiCEM – Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali dell’Università della Basilicata. Per tutte le informazioni in tempo reale e per interagire con lo staff di TRAME RURALI è possibile cercare il progetto sulle più importanti piattaforme social, come Facebook e Instagram, oltre ai seguenti contatti: Web: www.tramerurali.it Mail: tramerurali@gmail.com hashtag: #tramerurali19



torna a Notizie e Multimedia