Cerca
Mappa

Fete de lu cajunne di Faeto

Folklore
Sunday 06 February 2022 (09:00)
00

giorni

00

ore

00

minuti

00

secondi

Informazioni

Ogni prima domenica del mese di febbraio Faeto celebra da più di 30 anni il suo legame con "le Caiunn", ovvero il maiale.

Il nome della Festa è rigorosamente in francoprovenzale, lingua parlata a Faeto sin dal medioevo, grazie allo stanziamento di una colonia di soldati ed artigiani francoprovenzali nel borgo per volere dei D'Angiò.

La sagra è dedicata al maialino nero dei Monti Dauni, razza autoctona, allevata allo stato brado e caratterizzato per dimensioni minute e le carni magre e saporite. La sagra si basa sulla consuetudine contadina di uccidere i maiali tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio per lavorarne le carni: alcune di esse preparate per la conservazione e un utilizzo duraturo, mediante capocolli, lardi, pancette, salsicce e prosciutti da essicare; altre non conservabili, consumate sul momento.

Dati il notevole lavoro e l'abbondanza di cibo, l'uccisione del maiale diveniva l'occasione per riunire intere famiglie (un tempo numerose) e amici, a partire dai "compari". Al lavoro seguivano dunque ampie grigliate e la cottura del pan'unto e dell'immancabile soffritto: pezzetti di maiale (anche frattaglie), peperoni all'aceto, patate, olive nere cotti nell'olio d'oliva.

La Sagra faetana rievoca un momento chiave della vita contadina, in vigore fino a qualche decennio fa ed offre ai suoi ospiti la possibilità di  assaggiare le carni prelibate del maialino nero. 


Aggiungi una recensione

Date dell'Evento :

Località :

Informativa breve

Noi utilizziamo cookie come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo. Utilizziamo cookie di terze parti con lo scopo di capire come i visitatori interagiscono con il sito, raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze cookies. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.