Cerca
Mappa

Chiesa Madre di Maria SS. Assunta di Biccari

Galleria Foto

Informazioni

L’attuale chiesa sorge su una precedente fabbrica del XVII sec, che venne demolita a causa di cedimenti strutturali. Il progetto di ricostruzione fu affidato agli architetti Anselmo Gasparri e Federico De Nunzio e la ricostruzione iniziò nel 1850. 

La facciata alterna l'ocra caldo della muratura al candore della pietra degli elementi decorativi come il portale di ingresso e le lesene. Sul lato sinistro svetta una sobria torre campanaria. La Chiesa ha struttura a croce latina a tre navate e l’abside centrale affiancato da due corpi quadrangolari. L’interno conserva interessanti opere: la volta centrale è decorata da una grande tela di scuola napoletana; il transetto sinistro ospita l’altare di San Giuseppe, la Cappella della Crocifissione, con il quadro della Pietà dipinto nel 1584 da Giovanni Orazio De Luca e il fonte battesimale; la cupola centrale è adornata con le tele di Filippo Pirro raffiguranti i 4 evangelisti; il transetto destro ospita l’altare di San Donato, protettore di Biccari e la cappella della Madonna di Costantinopoli. Nella Cappella del Succorpo è allestito il Museo Ecclesiastico Diocesano, che raccoglie oggetti e beni provenienti da antiche chiese cittadine scomparse. Qui si trova un imponente postergale dell’altare di San Michele realizzato ed indorato da artigiani biccaresi nel 1660.

Aggiungi una recensione

Località :

Borghi :

  • Biccari

    Alle pendici del Monte Cornacchia, sotto il tetto di Puglia ...

Informativa breve

Noi utilizziamo cookie come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo. Utilizziamo cookie di terze parti con lo scopo di capire come i visitatori interagiscono con il sito, raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze cookies. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.