Cerca
Mappa

Galleria Foto

Informazioni

Nel Polo Museale di Ascoli, in un ambiente tappezzato di drappi scuri e sapientemente illuminato, trova spazio la mostra permanente "Policromie del sublime" che espone un complesso di reperti marmorei del IV secolo a.C. provenienti da una tomba dell'elite nobiliare dauna.

Oltre ai mirabili Grifoni qui è esposta una serie di 8 vasi, sempre in marmo, di varie dimensioni, tra i quali spicca un cratere, un tempo colorato sul quale è possibile notare le sagome più chiare lasciate dalle foglie d’oro, non più presenti. Ma a rubare l'attenzione più di ogni altra opera d'arte è un podanipter, ovvero un bacino rituale per il lavaggio dei piedi con raffigurazioni policrome.

Il bacino in un marmo prezioso, quasi trasparente, è sorretto da 3 supporti a zampa di animale. Nel suo incavo, con una prevalenza di rosso, verde e giallo è possibile intravedere ancora la scena, raccontata da Omero nel VII canto dell'Iliade, del trasporto delle armi che Efesto forgiò per Achille su richiesta della madre Teti: si vedono le Nereidi a Cavallo di fantastici animali marini. La qualità del materiale e della pittura lasciano lo spettatore senza fiato.       

Aggiungi una recensione

Località :

Borghi :

Informativa breve

Noi utilizziamo cookie come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo. Utilizziamo cookie di terze parti con lo scopo di capire come i visitatori interagiscono con il sito, raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze cookies. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.